Manuela Iuliano

Nutrizionista Funzionale


Manuela e’ laureata in Nutrizione Umana e Medicina Funzionale. Educa se stessa e gli altri ad uno stile di vita sano e alla riscoperta del proprio potenziale fisico e mentale.
Si occupa di nutrizione adottando una strategia terapeutica innovativa che caratterizza la medicina funzionale e, servendosi dei test diagnostici più all’avanguardia, mira a ripristinare gli equilibri compromessi.

Una mattina mi svegliai, e la percezione della mia vita in relazione alla mia salute cambio’ immediatamente.   Le articolazioni dei polsi e delle mani erano completamente bloccate….non risciuvo a muovere nulla come fossi stata inchiodata con le mani ad una croce. Mi alzai dal letto facendo leva sul resto del corpo e capii che dovevo andare in ospedale. La proteina C reattiva, un marker tipico dell’infiammazione risulto’ 50 dall’ipotetico 0.  La tappa successiva fu il reumatologo. Raggi x. Esami e ancora esami. Con essi arrivarono le attese in sala d’aspetto dove vedevo entrare gente anziana e mal ridotta, io a confronto sembravo una bambina. Lessi i documenti a disposizione….e piansi.  Lessi di chemioterapici, anti-infiammatori, anti-dolorifici e progressivo cronico e inspiegabile avanzare della malattia. In silenzio piansi lacrime di paura…la malattia mi aveva presa in contropiede in un momento (non a caso!) di debolezza mentre gia’ assistevo senza parole, annichilita nell’animo allo spegnersi della persona che avevo amato da piu’ tempo al mondo: mia madre. Mori’ poche decine di giorni dopo quella mattina. Passarono 6 mesi e arrivo’ la diagnosi: Artrite Reumatoide. Un sasso sulla testa avrebbe fatto meno male. Ricordai all’improvviso il momento in cui, studente nella classe di anatomia e fisiologia,  guardando un imagine che rappresentava questa malattia l’avevo commentata sgomenta con una collega universitaria. Ora mi apparteneva. O forse io appartenevo a lei?

Per fortuna gli studi fatti e la mia coscienza mi mostrarono subito il cammino. Lasciai la mia esperta reumatologa e proseguii da sola. Terapia Gerson in primis…e poi la medicina funzionale e i mirati esami di laboratorio mi aiutarono a delineare il problema, le cause.  Sono passati anni, il percorso di guarigione non e’ finito ma vivo la mia vita con serenita’, libera da farmaci e dalla progressione della malattia. Sono addirittura migliorata, vado in palestra e qualche volta corro…felice di poter ancora usare con grinta le mie articolazioni, con energia le mie giornate.

Lo studio e la ricerca non mi hanno mai abbandonato, studio per me stessa, per le persone che amo, per i miei pazienti e studio per tutti quelli che soffrono e che non conosco.   Mi sento uno strumento nelle “mani” dell’Universo per portare quella pace nel fisico e nel cuore di cui tutti abbiamo bisogno per crescere spiritualmente.

Mi sono laureata con orgoglio all’Università Americana di Medicina Chiropratica (UWS) dove ho frequentato un Master di Scienze unico nel suo genere in tutti gli Stati Uniti.

Un Master in Nutrizione Umana e Medicina Funzionale. Ho avuto in classe alcuni tra i medici piu audaci ed eticamente onesti che potevo incontrare e ho conosciuto ricercatori di fama mondiale che hanno lasciato un impronta nella mia testa come nel mio cuore.   Ogni paziente per me e’ una sfida che accetto con empatia e amore sperando ogni volta di fare la differenza. Ho avuto l’onore e il piacere di viaggiare e vivere all’estero, un arricchimento che mi accompagnera’ per sempre. Sono stata scelta per vivere, a Washington DC, tre giorni di training del meraviglioso Dott. Neal Barnard e il suo team di The Physicians Committee dove ho avuto modo di certificarmi come Food for Life Cooking Instructor, e ho subito insegnato in un paio delle classi di nutrizione e cucina offerto dal curriculum del Dott. Barnard in Texas. Una cucina a base vegetale e a basso contenuto di grassi, la stessa che il dottore usa nei sue molteplici studi. Ho frequentato 3 giorni di GI Advanced Training a Dallas, Tx dove ho conosciuto la medicina moderna quella in cui tutti vorremmo imbatterci quando qualcosa non va. Una fucina di menti eccelse fra cui la Dottoressa Terry Wahls, il Dott. Hanaway e molti altri. E’ qui che mi sono innamorata della Gastroenterologia.

In Italia ho ultimato I corsi del Dott. Nader Butto in medicina unificata. Tecniche di LEE , FEEL e TTRT.

Amo il lavoro di squadra e quando credo in un progetto nulla puo’ fermarmi. Sono testarda e determinata, sorrido poco ma vi amo tutti. Sento il sole nel cuore. La vita mi ha regalato quattro meravigliosi figli e li amo tutti in ogni loro differenza. Sono anche diventata nonna di Tommaso che ha deciso di andarsene prima che avessi l’opportunita’ di stringerlo ma lo porto allo stesso modo nel cuore. Amo la famiglia. In tutte le sue forme. Credo che sia la nostra risorsa piu bella e rincuorante. Amo tutte le creature su questo pianeta, il colore verde e Dio.

Amo le favole, le fate, I boschi, le risate e gli amici. Sono golosa.

Sono un po’ pigra. Amo il calore, l’estate e la primavera allo stesso modo della pioggia, la neve e il freddo mentre sono davanti al camino.

Non aspettatevi che domani  io sia la stessa di oggi. So che potra’ sembrare poco rasserenante ma non lo saro’. Ogni giorno mi impegno (non sempre con successo!) ad essere migliore di ieri.

Non mi piacciono le bugie. Specialmente quelle inutili. Sono felice di essere venuta sul pianeta terra e spero che quando me ne andro’ avro’ imparato tutto cio che mi ero prefissata prima di venire.

Avrei qualcosa ancora da aggiungere….per gli impavidi…

Sto scherzando…ma se volete chiedere ancora qualcosa saro’ felice di approfondire 😉