Funghi freschi a tavola ricchi di vitamina D

Funghi freschi e vitamina D

FacebookTwitterPrintFriendly

Si parla tantissimo di Vitamina D e di come la sua carenza sia legata a malattie degenerative croniche. Verissimo!!!
Oggi vi proponiamo un cibo che risulta più efficace dell’integrazione con D2 nell’apporto di questa vitamina: I FUNGHI! Alcuni tipi in particolare tra cui i PORCINI si sono dimostrati più efficaci dell’integratore!!
Ma se la vitamina D non vi preoccupa allora date uno sguardo ai tantissimi nutrienti contenuti nei funghi tra cui polisaccaridi a catena lunga (alfa e beta glucani), vitamine B, C, calcio, potassio, fosforo, magnesio, selenio, zinco e infine due anti-ossidanti per eccellenza: ERGOTIONINA e GLUTATIONE! La prima ci protegge dai danni ossidativi e il secondo gioca un ruolo chiave nei processi di detox epatico. Dunque due molecole importantissime come anti-aging, anti-cancro, Alzheimer’s, malattia cardiovascolare e tanto altro ancora. Ma vi e’ ancora un altra bella notizia sui Porcini …la cottura non degenera in modo significativo il suo prezioso contenuto! Buon Appetito….e beato chi ama i funghi.

Leggi il nostro articolo su come attivare la vit.D nei funghi.

FacebookTwitterPrintFriendly

Commenti (4)

  • Cristina Rispondi

    Fantastici i porcini.
    Unico difetto: il prezzo.

    12 Febbraio, 2018 alle 13:32:08
    • Manuela Iuliano Rispondi

      Anche noi li adoriamo Cristina! In tutti i modi 🙂 Sapere che fanno anche bene e’ un piacere doppio! Per risparmiare un po e goderti comunque il loro meraviglioso sapore crea un mix!

      17 Febbraio, 2018 alle 17:26:38
  • Angela Rispondi

    Complimento per il bellissimo articolo.Molto interessante .

    15 Febbraio, 2018 alle 20:28:04
    • Manuela Iuliano Rispondi

      Grazie Angela!

      17 Febbraio, 2018 alle 17:25:07

Inserisci un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*